martedì 24 agosto 2010

LE MIE LETTURE ESTIVE

L'estate volge ormai al termine e ho pensato di condividere con voi le mie letture estive.
Devo dire che sono andata "fuori dal binario" che mi ero prefissata, ma è stata una scelta consapevole. Esito: incredibilmente soddisfacente!

Molti libri si contendono la palma di migliori letture dell'estate 2010. Uno è "Il Giardino dei segreti" di Kate Morton, scoperto grazie ad Alessandra Zengo (mia degna compare di deliri notturni assieme a Elisabetta Bricca). Un libro raffinatissimo, in cui nessuno è davvero ciò che sembra. I personaggi sono delineati in maniera magistrale, da Nell a Cassandra, nonna e nipote segnate da un destino differente eppure ugualmente amaro... tutto nel nome dell'Autrice, una donna misteriosa che segna le vite di queste due donne con un libro di favole (e poi c'è chi dice che non è vero che i libri cambiano la vita). Ho odiato Rose per la sua debolezza e il suo essere così insicura; ho amato alla follia l'atmosfera della Cornovaglia, una regione che amo e che mi è rimasta nel cuore... è un romanzo da leggere e conservare, da custodire nella memoria. Mi ha riportato alle atmosfere di Francis Burnett e del suo Giardino Segreto, uno dei libri dell'infanzia che amo di più.



Altro libro e altro autore. Nessundove di Neil Gaiman. L'unica cosa che posso dire è che mi odio per averlo scoperto troppo tardi. Gaiman è un poeta, un mago, un affabulatore, un dio della parola. In una parola, ho amato questo libro dalla prima all'ultima riga. Sarà che io adoro immaginare vite che si svolgono in mondi che coesistono con il nostro, sarà che lui scrive portandoti per mano nel mondo che crea e ti costringe a muoverti tra quei personaggi... mi son sentita davvero nei panni di Porta, ho odiato e temuto i due killer folli, psicopatici e un tantino surreali, ho sussultato nello scoprire chi è davvero l'angelo... e mi sono perdutamente innamorata del protagonista sfigatissimo, Richard. DA LEGGERE!!!

Ma non è finita qui!
In un raptus di follia ho acquistato la trilogia de "I Guardiani della Notte" di Luk'Janenko. Ragazzi! Questo è un volume ( o meglio: 3) che sfugge alle classificazioni: non è horror, non è fantasy, non è una raccolta di racconti. Se dovessi trovare una definizione parlerei di un urban fantasy. Tre volumi, articolati in maniera coerente tra loro, dove i personaggi non si impippiscono improvvisamente (scusate il neologismo) ma vivono un'evoluzione coerente, dove la storia del loro quotidiano si mescola al fantastico, dove amori e amicizie sono condivise e dove il confine tra il Bene e il Male è evanescente, come il Crepuscolo in cui molta parte dei romanzi si svolge. La Mosca di Luk'janenko è sporca, avvolta da una neve algida, in cui si muovono personaggi   magici ma insieme profondamente umani. "Altri" (come Anton e Svetlana, Olga, Tigrotto e Alina) e umani convivono in un  mondo dove il Bene talvolta agisce compiendo nefandezze assurde e il Male dimostra una coerenza e un coraggio che il bene non ha. Insolita anche la forma: a episodi. Dopo un primo momento di confusione, mi sono buttata a capofitto nella lettura... ed è stata una gioia! L'ho adorato.

Tra qualche giorno vi dirò altro sulle mie letture, quelle "romantiche": Elisabetta Bricca, Mariangela Camocardi, Susan Wiggs e Silvya Summers. Tutti libri davvero notevoli, di altissimo livello... so stay tuned.

domenica 15 agosto 2010

Buon ferragosto!!


Eh, sì, so che gran parte dell'Italia è sotto la pioggia... e allora ho deciso di regalarvi una bella foto: sole e mare!!
Seacliff  shore, near North Berwick
Non è fantastica??

                        BUON FERRAGOSTO A TUTTI!

venerdì 6 agosto 2010

Recensioni

Ecco un elenco delle recensioni di Hidden. Scrivere questa pagina mi riempie d'orgoglio, è un po' come parlare dei successi dei miei bambini, di una cena tra amici che è riuscita bene, di qualcosa di intenso e prezioso...

Lettera.com: http://www.lettera.com/votalibro.do?voto=5&id=7535&votazione=7164
La mia Biblioteca Romantica: http://bibliotecaromantica.blogspot.com/2010/05/lmbr-presentahidden-in-dark-di-stefania.html
Juneross blog: http://www.junerossblog.com/2010/04/hidden-in-dark-di-stefania-auci.html
Locanda della terra di altrove: http://www.terradialtrove.it/public/forum/viewtopic.php?f=122&t=1824
Diario dei pensieri persi: http://greenyellowale.blogspot.com/2010/06/recensione-hidden-in-dark-di-stefania.html
Paperblog: http://it.paperblog.com/recensione-hidden-in-the-dark-di-stefania-auci-41196/
Sognandoleggendo: http://sognandoleggendo.net/blog/?p=1023
Terra incognita: http://www.terraincognitaweb.com/recensioni-n-6/
L'arte dello scrivere di Weirde: http://weirde.splinder.com/tag/stefania+auci
Parole e pensieri in libertà: http://freecora.splinder.com/post/23054446/hidden-in-the-dark-di-stefania-auci
Enchanted Ink: http://enchantedink.forumcommunity.net/?t=39312122
Marcello Gagliani Caputo - uno scrittore scrive sempre: http://marcellogaglianicaputo.wordpress.com/recensioni/recensioni-libri/hidden-in-the-dark/
Tutto sui libri: http://tuttosuilibri.blogspot.com/2010/09/dedicato-stefania-auci-moray-place-12-e.html

E inoltre la fantastica recensione di Anita Book, blogger di L'ora del Libro: http://loradellibro.blogspot.com/2010/08/stefania-auci-hidden-in-dark.html

lunedì 2 agosto 2010

Leggereditore... finalmente!

Sì. Finalmente perché la Leggereditore, casa editrice che si occupa della narrativa al femminile (dalle donne e per le donne) ha pubblicato su Facebook una interessantissima nota a firma di Sergio Fanucci, proprietario dell'omonima casa  e della stessa Leggere.Ve la riporto integralmente:
 Care lettrici,
alcune parole per condividere con voi la nuova avventura di Leggereditore. Fin dal principio ho voluto dare
un segnale chiaro d’intenti e di sostanza dichiarando che questo nuovo marchio, e prima
ancora una nuova società, seguisse una linea strategica e progettuale innovativa e semplice
da capire. Dopo alcuni tentativi di ricerca di formati, prezzi e linee, posso tranquillamente
affermare che Leggereditore ha trovato in pochissimo tempo una sua precisa collocazione
in un mercato editoriale già colmo di libri e progetti. Pubblicheremo nella collana Narrativa
tutto ciò che riguarda la fiction al femminile, dal thriller al paranormal, dal romance all’erotico,
dalla chick-lit allo storico, cercando di scegliere principalmente autrici e non autori,
perché convinti che quando è una donna a scrivere romanzi c’è più gusto per una
lettrice a leggerli. Per la Varia, invece, continueremo quella linea soft tra musica, spettacolo
e sport, con qualche pubblicazione legata al mondo che cambia e che ha bisogno di essere
sempre di più spiegato a noi e ai nostri figli. Insomma, un progetto editoriale semplice e
di sicuro interesse commerciale, al quale hanno già aderito autrici di fama internazionale
da Nora Roberts ad Alyson Noël, da Kresley Cole a Karen Rose, da Iris Johansen a Kay
Hooper. E molte altre ne arriveranno presto. Anche il formato, quasi tascabile, molto “manuabile”,
una trade con bandelle, e con copertine fresche e brillanti, è la prova che si può
fare innovazione anche in un settore dove tutto si è provato e niente sa di nuovo. Il successo
di questi primi nostri libri – da ottobre 2009 a maggio 2010 con soli 17 titoli abbiamo
venduto 140 mila copie – in particolare i primi due romanzi della serie La stirpe di
mezzanotte di Lara Adrian, Il bacio di mezzanotte eIl bacio cremisi, ci spinge a fare sempre
meglio. Speriamo di conquistarvi con le nuove uscite e auguro a tutte una piacevolissima estate e buona lettura!
Grazie e a presto,
Sergio Fanucci



Che ne dite? Di certo è un grosso passo avanti rispetto a case editrici che non comunicano con le lettrici o che addirittura ignorano le loro richieste. Se è vero che il libro è un prodotto commerciale, è anche vero che un editore ha il diritto-dovere di ascoltare ciò che le lettrici chiedono. E deve farlo nel suo interesse, per non perdere il contatto con coloro che sono destinatarie dei suoi prodotti e insieme artefici della sua fortuna.
Credo che la Leggere abbia iniziato con il piede giusto e che questo processo osmotico non possa che rendere le lettrici soddisfatte. I volumi fino ad ora pubblicati sono davvero interessanti, ben impaginati, con copertine gradevolissime e con una traduzione di ottimo livello. 
Continuate così!


Vi piace questa foto? L'ho trovata su un bellissimo blog che trovate tra i miei preferiti, http://flickr-scotland.blogspot.com/2010/07/bute-v-garscube.html
che vi consiglio di visitare.
Questa immagine è qui per mostrarvi alcuni dei luoghi che amo  e che mi hanno ispirata. La Scozia è magia purissima!
Immaginate un vampiro e un'umana su queste rocce... ;-)... e poi fatemi sapere che ne pensate!

Nuovo look!!

Vi piace amici? spero di sì... ho deciso di rinfrescare il mio luogo di incontro con voi e spero che queste splendide rose rosse vi piacciano!
Ma veniamo a noi...
Hidden è stato recensito su Terra incognita, sul blog di Libera Schiano Lomoriello e su Terra di altrove. Sono soddisfazioni davvero immense e ringrazio chi continua a sostenermi.
E adesso... raffica di nuovi post!